Ogni giorno ricevo messaggi sulla mia pagina Instagram da ragazzi che mi chiedono come lavorare nel marketing.

Oggi voglio parlarti di uno degli errori fatali che commettono quasi tutti quando iniziano questa avventura.

FRENESIA

Quando ti approcci a questa realtà vieni scaraventato in un mare di possibilità, opportunità e nuovi strumenti. Tutte queste novità combinate con la tua voglia di fare potrebbero portarti a commettere un’errore, un grave errore.

Anche io ci sono caduto appena ho iniziato, infatti quando ho iniziato a lavorare nel marketing mi sono gettato a capofitto pieno di euforia percorrendo tutte le strade possibili e immaginabili.

QUAL E’ IL PROBLEMA?

Il problema è il voler fare tutto. Quando percorri i primi passi ti accorgerai subito che ci sono un sacco di tecniche e strumenti che puoi applicare.

Per esempio solo per quanto rigurda le pubblicità ci sono le Facebook Ads, Google Ads, Youtube Ads e molte altre modalità.

Relativamente alla pubblicazione di contenuti (content marketing) hai l’imbarazzo della scelta, infatti, ci sono molte piattaforme come Facebook, Instagram, Snapchat, siti web, Linkedin, email marketing e chi più ne ha più ne metta.

È proprio qui che ho sbagliato. Sono partito con l’intento di voler imparare qualsiasi cosa e volevo essere presente in qualsiasi piattaforma pensando fosse il modo migliore per lavorare nel marketing, ma solo succesivamente ho scoperto che non è il modo giusto di agire.

MODO GIUSTO DI PROCEDERE

Se sei agli inizi e soprattutto se sei da solo e con poco budget, fare tutte queste avrà l’unico effetto di oberarti di lavoro e farti schifare questo lavoro, infatti la situazione diventerebbe ingestibile portandoti così a mollare.

La cosa giusta da fare a meno che non si abbiamo le giuste risorse economiche per mettere insieme un team, è FOCALIZZARSI.

Per focalizzazione intendo concentrarsi su un’unica piattaforma e su pochi strumenti utili.

Io per esempio ho scelto di concentrare tutte le mie forze su Instagram e questa decisione ha dato i suoi frutti, dato che in un anno e mezzo ho raggiunto un seguito di oltre 60 mila follower.

Ovviamente i follower non sono l’unica metrica che conta (ne parlo in questo articolo delle metriche che contano veramente) ma è un esempio per farti capire che è di fondamentale importanza impiegare le proprie energie su un’unica cosa cercando di ottenere i migliori risultati possibili.

Una volta che avrai raggiunto buoni risultati, avrai acquisito competenze e avrai una maggiore consapevolezza del settore, puoi pensare di fare un passo in più ed espanderti su altre piattaforme.

Per quanto riguarda gli strumenti il discorso è lo stesso. All’inizio volevo imparare tutte le vie per promuovermi al meglio, ma poi ho capito che anche qui la cosa migliore è specilizzarsi su pochi strumenti.

Non ha senso voler imparare ad utilizzare sin da subito a fare Facebook Ads, SEO e tutti gli altri strumenti che ci sono. Prima impara a ottimizzare al massimo pochi utili strumenti, poi potrai in seguito sfruttare sempre più le nuove opportunità che hai a disposizione.

FUNZIONA SOLO NEL MARKETING

No! Questo concetto vale praticamente per tutti gli ambiti. Per lo stesso motivo è importante concentrarsi su una nicchia di mercato. All’inizio non puoi vendere il tuo prodotto ad un intero settore.

Devi scegliere una nicchia specifica di persone e soddisfare al meglio quella. Una volta che sarai il migliore nella tua piccolissima nicchia di persone, puoi allargarti ad una nicchia più grande e successivamente ancora maggiore.

Tutto ciò vale soprattutto se non hai budget. Con poche risorse economiche non puoi assolutamente pensare di partire in grande. Parti in piccolo e solo successivamente espanditi. Se non fai così in poco tempo avrai perso tutta la tua motivazione e le poche risorse che hai a disposizione.

Non si fa del buon marketing quando cerchi di vendere di tutto e di più a tutte le persone possibili. Devi selezionare bene i potenziali clienti, selezionare bene la tua offerta e sfondare la tua nicchia.

CONCLUSIONE

Lavorare nel marketing può essere molto gratificante sia a livello economico ma anche a livello di soddisfazione personale dato che ti mette continuamente alla prova.

Non rovinare il tuo percorso disperdendo le tue energie in cose inizialmente inutili.

Ricora la parola magica: FOCALIZZAZIONE.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here