COS’ È UN IPO

Quando si parla di grandi società, spesso incontriamo questo termine:”IPO”.
Ma in parole semplici, cos’è questa fantomatica IPO?

Se ti interessa sappi che l’argomento riguarda le aziende quotate in borsa, se vuoi scoprirne di più, continua nella lettura.

Investire con successo significa anticipare le anticipazioni degli altri.
(John Maynard Keynes)

COSA SONO?

L’IPO, dall’inglese (initial public offering) è, in gergo, un’offerta al pubblico di una società che intende quotarsi per la prima volta in un mercato regolamentato (fonte: Wikipedia)

Cosa significa questo in parole povere?
Quando una società funziona bene, quasi inevitabilmente cresce sempre di più.
Questa crescita frenetica costringe i proprietari e gli amministratori a cercare sempre nuovi investitori.

Qual è uno dei modi migliori per ottenere degli investimenti? Quotarsi in borsa e vendere le proprie azioni.

Ecco, per quotarsi in borsa, entra in gioco il concetto di IPO.
Infatti, con IPO si rappresenta il momento in cui un’azienda intende entrare a far parte del mercato azionario (quotarsi in borsa), dando la possibilità al pubblico, quindi spesso anche a persone come me e te, di acquistare le azioni di quella società!

  

TIPOLOGIE DI IPO
Non voglio dilungarmi troppo sulle caratteristiche, ma quando si parla di IPO è fondamentale rendere noto che esistono 3 principali tipologie:

  • Offerta pubblica di sottoscrizione (OPS): ci ritroviamo in questa tipologia quando la società emette NUOVE azioni sul mercato.
  • Offerta pubblica di vendita (OPV): in questo caso invece si tratta di vendere azioni che sono già esistenti e sono già possedute da altri azionisti che vogliono venderle.
  • offerta pubblica di vendita e di sottoscrizione(OPVS), ovvero lo sfruttamento congiunto delle due modalità precedenti ( Wikipedia ).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *